La nostra storia

 

Mi chiamo Francesca Artesi Calligaro sono una giornalista, laureata in marketing delle comunicazioni, e soprattutto mamma di due gemelle nate nel 2013. Ispirata dalla lettura di 'Neuro pedagogia delle lingue, come insegnare le lingue ai bambini', del Prof. Franco Fabbro decido fin dalla nascita di parlare in inglese alle mie figlie e, pur non essendo madrelingua, i risultati sono molto positivi.

Diversamente da quanto prospettato da tanti, le bambine a 19 mesi incominciano a parlare, hanno molta memoria, memorizzano velocemente moltissimi termini in doppia lingua (colori, numeri, alfabeto, animali, parti del corpo, utensili, parole e frasi di uso comune) e, come fosse un gioco, scelgono di usare a volte l'inglese a volte l'italiano. Al momento di iniziare il nido le bambine capiscono, ma non comunicano in inglese se non usando piccole frasi. Intuisco che, avendo come base un buon vocabolario, è arrivato il momento di approfondire l'uso della seconda lingua e nella ricerca della persona adatta incontro una brava insegnate, di madre lingua inglese. La sua passione è 'insegnare' l'inglese ai bimbi di tutte le età ed è davvero magica a contatto con loro.

A scuola incontro un ottimo personale insegnante e nasce spontanea la proposta di creare uno spazio di 'english playtime'. L’iniziativa è accolta con entusiasmo dalla direttrice e dalle maestre. Il 6 novembre 2015 parte il progetto English Playtime 0-6, al nido per l’infanzia Mago di Oz e alla scuola materna Peter Pan,con bambini di età compresa tra 5 mesi e 6 anni. Grazie alla disponibilità e all'entusiasmo di Anna Paola Bologna e di Emanuela Nizzi, funzionari responsabili delle due scuole, è stato possibile strutturare un programma quotidiano di Playtime con un’esposizione media per bambino di 30 minuti al giorno.

Nel corso dell'anno scolastico 2015 2016 è nato dunque il progetto Englishplaytime06. Il programma e le modalità di comunicazione si trasformano con il mutare dell’età, ma vedono sempre protagonisti i bambini insieme ai loro genitori, una modalità di interazione innovativa tra i progetti di formazione dedicati alla prima infanzia. Per consentire il coinvolgimento di chi segue il proprio bambino è stato realizzato questo sito internet a disposizione, per quanto riguarda la parte didattica, dei partecipanti al progetto.. Nell’anno scolastico 2016 2017 si sono aggiunte tre scuole materne comunali, un nido comunale e tre scuole di un istituto comprensivo statale, sempre a Roma Nord.

Nell’estate del 2017 è nata l’Associazione Culturale Playtime a seguito della forte richiesta di sviluppare il progetto anche in altre zone di Roma. Per i dettagli sul seguente percorso dell’Associazione vedi il decalogo del progetto Englishplaytime 06.

Chiama per saperne di più

335 283 294